Skip to main content


it. is. DONE!

Now @Diego Roversi has backpack that matches mine!

I believe I started working on this in 2019, did a bit, stopped for a long while, did another bit, stopped a very long while, etc. so getting rid of the WIP (and having the finished object to use) is a very nice feeling.

picture of a mostly parallelepipedal backpack in black fabric with blue and red webbing stripes on the front and black webbing compression straps. the lining can be seen at the top and it's light blue.

source code :) at https://sewing-patterns.trueelena.org/accessories/bags/modular_backpack_base/index.html

# # #
🥳 🎉 🥳 🎉 🥳 🎉
👏 👏 👏 👏
bello! Di materiali, in tutto, quanto ti è costato? Mi piace l’estetica simile a GreenRoom136 :)
ecco... uno sproposito

ho comprato i materiali quando ho fatto il mio, e tra una cosa e quell'altra credo di averci speso più di 200 euro. però buona parte era perché c'erano dei pezzi minimi di acquisto, e da quella cifra sono usciti i due zaini, e ho ancora quasi tutto il materiale (extra ci sarebbero da prendere webbing, cerniera e accessori) per farne potenzialmente un terzo, e di alcuni materiali (soprattutto 3d mesh e imbottitura) anche di più (in realtà il piano non è di farne un terzo uguale, che non mi servirebbe, ma accessori vari).
azz, praticamente 2 zaini + zainetto/sling/altro a poco meno del prezzo di uno

Allora ci credo quando il ragazzo di https://atdsupply.com dice che non poteva allinearsi ai prezzi esteri perché faceva tutto in Italia
Beh, c'è da dire che un conto è comprare i materiali per un solo zaino (o 3) nel negozio sotto casa (ok, negozio che si trova in Germania, ma il principio è quello :) ), un conto è comprarli a pezze intere per la produzione di massa.

Non credo che per averli di qualità possano comunque materiali economici, ma sospetto che li paghino molto meno.

D'altra parte, loro devono anche pagare il tempo di chi li cuce (che spero sia decisamente più veloce di me, che ho impiegato una giornata solo per la penultima cucitura :D ), che invece nel mio caso conta come divertimento e si scala dal prezzo dei materiali :) .
non so quanti siano ma sono ben lontani dalla produzione di massa! (Come greenroom a dirla tutta)
beh, ma immagino che ne faranno qualche centinaio per volta, almeno?

comunque ordini di grandezza di distanza dai due estremi della produzione cinese venduta su aliexpress e di chi se ne fa uno in casa
GreenRoom136 non lo conoscevo, invece; la mia ispirazione sono state le varie borse tattiche cinesi (anche per la praticità del sistema), con però uno schema colori il più lontano possibile da quello dei survivalist.

This website uses cookies to recognize revisiting and logged in users. You accept the usage of these cookies by continue browsing this website.