Skip to main content


Linux Presentation Day a Tradate


Corrispondente primaverile del Linux Day, il Linux Presentation Day è un evento europeo nel corso del quale i gruppi locali di utenti Linux e Software Libero si mettono a disposizione del pubblico per far conoscere il loro mondo, rispondere a domande, mostrare opportunità poco conosciute e — perché no? — divertirsi assieme.

Alcuni gruppi di utenti linux delle province di Varese e Como saranno a disposizione quel sabato pomeriggio, il 30 aprile, dalle 14:30 alle 19 a Tradate, presso il FaberLab in Viale Europa 4/a.

L'evento, a ingresso libero, non è rivolto a professionisti dell'informatica, ma al grande pubblico, e non prevede un programma prefissato di talk formali, ma spazi liberi dove conversare liberamente e senza vincoli di scalette di vari argomenti a seconda degli interessi specifici dei partecipanti.

@Gruppo Linux Como


Il software proprietario inquina?


Siamo abituati ad incontrare software proprietario che lede la privacy degli utenti, che li obbliga ad aggiornamenti forzati o che prende in ostaggio i loro documenti, ma la faccenda Volkswagen tocca un ulteriore fondo. In questo caso il software sulle centraline delle auto, proprietario e tenuto strettamente segreto, permetteva di barare sui test di emissioni, mettendo in circolazione auto che nell'uso effettivo rilasciavano quantità di ossidi di azoto di molto superiori ai limiti di legge.

Uno dei fattori che ha aiutato a tenere nascosti questi trucchi per più di dieci anni è la difficoltà di analizzare il software delle centraline in modo legale. Non solo infatti il codice sorgente non è disponibile, ma negli Stati Uniti anche lo studio del compilato è illegale a causa del DMCA (Digital Millenium Copyright Act): una legge nata per ostacolare le violazioni di diritto d'autore è stata usata per impedire che ricercatori indipendenti analizzassero il software delle auto in circolazione. Ogni tentativo di ottenere un'eccezione è stato ironicamente ostacolato dalle case produttrici con lo spauracchio della possibilità che permettendo lo studio si sarebbero diffusi firmare modificati con prestazioni maggiori ed emissioni fuori norma.

Se si richiedesse che software critico come quello delle centraline delle auto fosse libero (o almeno liberamente studiabile e con strumenti che permettano di verificare la corrispondenza tra il sorgente pubblicato e quanto effettivamente installato sull'auto), questi trucchi sarebbero molto più difficili, e sarebbe anche più facile accorgersi per tempo di problemi di vario tipo, a vantaggio dell'ambiente e della sicurezza sulle strade.

Per approfondire la questione Volkswagen, si può partire dall'articolo in italiano di Paolo Attivissimo; per ulteriori riflessioni su come l'uso di software Libero avrebbe impedito questi trucchi si possono leggere gli articoli (in inglese) di EFFe Bradley M. Kuhn.


OpenCast n. 1 - Operazione Nostalgia


Riproponiamo le prime puntate di OpenCast! Puntata numero 1, 21 febbraio 2007

Scarica: Ogg/Vorbis - Mp3

OpenCast n.1, parole chiave "tonno e cipolle". Il numero uno di OpenCast, podcast su Linux e Software Libero, con spirito leggero.Parliamo di Xgl, DRM e Linux, gelati, scritte sui ponti, tonno e cipolle
  • Novell rilascia Xgl . Un componente per Xorg 7 che spinge il desktop linux verso MacOSX, permentendo di sfruttare l'accelerazione in OpenGL per effetti di trasparenza e movimento anche 3D
  • Linux e Fritz , amore e odio. Dal kernel 26.12 e' presente il driver per il chip Fritz. DRM per non restare tagliati fuori?
  • Un distributore di gelato col cuore di pinguino.
  • Scritte sui ponti , una maniera diversa, e un po' esagerata, per parlare di Linux
Abbiamo passato:
  • 'Money & Alcohol' dei The Conscience Pilate, da Share Sampler Volume 1, in CC by-nc-sa
  • 'Not the one blues' dei Burnshee Thornside, da Blues and misc, in CC by-nc-sa
  • 'I Think I Started A Trend' di Brad Sucks, da I Dont Know What Im Doing in CC by-nc-sa
La registrazione e' stata fatta su Ubuntu Linux, con MuSE, Audacity e un microfono veramente scarso...

This website uses cookies to recognize revisiting and logged in users. You accept the usage of these cookies by continue browsing this website.